Polizza RC professionale

  • by

Cos’è e quali vantaggi porta la Polizza RC professionale

Si sente spesso parlare di polizza RC professionale, ma di che cosa si tratta di preciso, chi deve concluderla e per quali motivi? Con il termine polizza RC professionale si fa riferimento alla polizza per la responsabilità civile professionale, un’assicurazione obbligatoria per legge che ogni libero professionista (tranne gli avvocati, come vedremo) è tenuto a sottoscrivere in modo da poter rispondere di eventuali errori o omissioni o di danni causati a terzi (clienti in primis) nell’esercizio della sua attività professionale.

La polizza RC professionale è quindi obbligatoria ma è davvero utile per ogni professionista, perché copre eventuali danni che causano risvolti, anche di ingente entità, che possono avvenire durante lo svolgimento dell’attività professionale. La legge la rende obbligatoria sia per una maggiore tutela del professionista che per una adeguata tutela dei clienti stessi, che quindi possono contare su un effettivo risarcimento in caso di lesione dei loro diritti o in caso di inadempimento.

Garanzie della Polizza RC professionale

Quali sono le garanzie che una polizza RC professionale porta con sè? Una polizza di questo tipo tutela dai danni della responsabilità civile contrattuale (per inadempimento, ad esempio), dai danni da colpa lieve e colpa grave, dai danni patrimoniali. Non solo: una polizza RC professionale tutela anche da eventuali danni commessi con dolo dai propri collaboratori, da danni di violazione della privacy, nonché copre le spese legali che potrebbero sorgere in caso di processi per qualcuno di questi fatti. 

Ogni libero professionista (dall’ingegnere all’architetto, al medico) è quindi tenuto dalla legge a dover stipulare una polizza RC professionale che consente di tutelarlo anche economicamente laddove dovesse causare alcuni di questi danni nel corso della sua attività professionale. Gli unici esclusi dall’obbligo di concludere una polizza RC professionale sono gli avvocati ed i praticanti, essi non rientrano nell’obbligo assicurativo, come di recente è stato chiarito.

Fai la tua richiesta di preventivo

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *